Installazione di wordpress: come spostare WordPress in una sottocartella

Installazione di WordPress

come spostare tutto in una sottocartella

Se avete la necessità di spostare la vostra installazione di wordpress in una sottocartella, ecco una procedura molto semplice per compiere il trasferimento senza intoppi e in maniera veloce.

Alle volte capita che si decida successivamente, di spostare WordPress e i suoi files in una sottocartella e a dire il vero, a volte capita anche l’esatto contrario. Comunque, se vi ritrovate un sito wordpress installato nella root e volete spostarlo in una sottodirectory senza complicazioni basta seguire questa procedura:

 

  • Create la sottocartella che dovrà ospitare l’installazione di WordPress (tramite collegamento FTP)
  • Andate nella bacheca di WordPress su Impostazioni>>Generali e modificate il campo Indirizzo WordPress (Url) 

inserite nell’url il nome della sottocartella

Dove inserire la sottocartella in cui spostare l'installazione di WordPress
spostare_installazione_wordpress
  • Quindi spostare tutti i file e le cartelle dell’installazione di WordPress nella nuova sottocartella, ad eccezione di index.php e .htaccess che rimarranno al loro posto
  • Dopo aver spostato tutto il contenuto aprite il file index.php e modificate: require( dirname( __FILE__ ) . '/wp-blog-header.php' );
  • aggiungendo il percorso della sottocartella e quindi in: require( dirname( __FILE__ ) . '/nomesottocartella/wp-blog-header.php' ); 
  • in questo modo wordpress cercherà nella nuova sottocartella il file wp-blog-header.php 
  • adesso per effettuare il login dovrete recarvi al nuovo indirizzo: www.fabiogulotta.it/nomesottocartella/wp-login.php
  • dopo aver effettuato il login è consigliabile eseguire una rigenerazione dei permalink andando su: Impostazioni>>Permalink e cliccare su salva le modifiche
  • Bene, a questo punto avete trasferito l’installazione di WordPress su un altra sottocartella senza particolari complicazioni !

    Alla Prossima

 

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Come connettersi alla rete kad su emule

Come connettersi alla rete kad

I server Emule da tempo, sono diventati inaffidabili ed inoltre è davvero difficile ormai trovarne di sicuri per la tua privacy. Una valida opzione è quella di connettersi alla rete Kad che usa Emule come se fosse un piccolo server . Le fonti dei server eD2k sono incluse nella rete Kad e si scaricano a velocità abbastanze buone.

Come configurare Emule per connettersi alla rete kad e cominciare a scaricare

Puoi utilizzare due sistemi: collegarsi a Kad sfruttando i server eD2K per ottenere i nodi Kad. Ma se si vuole abbandonare del tutto la rete eD2k conviene scaricare il file nodes.dat  con l’elenco di tutti i nodi/sorgente da siti esterni per fare ciò usiamo il secondo metodo:

Esistono siti web che offrono questi file scaricabili facilmente.Per sfruttarli facciamo così: per prima cosa accertatevi che in eMule, in Opzioni -> Generale  l’opzione: Ripristina eMule al Click su un Link eD2K sia selezionata.

Andate all’indirizzo http://www.nodes-dat.com dove troverete una serie di link con lista server emule:

Cliccate indifferentemente su uno dei 3 link Add to eMule Se avete Windows Vista/7/8, per poter effettuare l’aggiornamento dei nodi Kad dovete essere utenti amministratori, se non lo siete, leggete la guida Avvio da amministratore. eMule informa che sta per essere caricato il file nodes.dat da un sito esterno.

Cliccate su e il file verrà trasferito al vostro Client.

Una volta terminato il download,la freccetta destra sul mondino cambia colore da rossa a gialla , nello stato di connessione in corso.

Dopodichè da adesso per collegarti ad Emule con la rete Kad per connetterti non dovrai far altro che aprire eMule e cliccare sul pulsante Connetti collocato in alto a sinistra (per la connessione alle reti Kad ed eD2K ) oppure sul pulsante Connetti  che si trova nella scheda Kad (solo alla rete Kad).

 

Ecco anche dei link a lista server emule 

  • http://edk.peerates.net/servers.met
  • http://www.gruk.org/server.met
  • http://www.emule-mods.it/download/server.met